FFL – Sabato 04/11/2017 a Lurate Caccivio

FFL_post FB_19_07_17_19

Sabato 04/11/2017 – ore 16.00
Biblioteca Comunale
Largo caduti per la Pace – Lurate Caccivio

La leggenda del flauto magico
Spettacolo di burattini per pubblico di tutte le età

Nelle terre del regno del buio, in un palazzo scuro al limitare del bosco, vive Pamina, figlia di Astrifiammante la Regina della Notte. Pamina non è in verità prigioniera di Astrifiammante, ma vive lì relegata perché sua madre, dal giorno della nascita, teme che ella possa conoscere le orrendità del mondo.
Il padre Sarastro vive, invece, in una terra lontana; la terra della luce. Egli ha promesso che un giorno tornerà per restituire la libertà a sua figlia Pamina. Per fare ciò sfiderà le ire e la potenza di colei che un tempo era la sua amata sposa Astrifiammante. Intanto la Regina della Notte ha dato ordine al suo servo Papageno, uno strano servitore mezzo uomo mezzo volatile (sarà interpretato dalla maschera Tavà) di catturare ogni allodola di quelle che vivono nella adiacente foresta. Vuole così evitare che la figlia Pamina senta il canto del mattino restandone affascinata o addirittura rapita. Una notte però Sarastro giunge alla rocca scura. In una situazione rocambolesca riesce ad avvicinare Pamina mostrandole, nel suo scettro magico, il viso di un giovane di nome Tamino che il destino avrebbe designato come sposo per lei. Inizia dunque una fuga nella foresta costellata di appassionanti avvenimenti. Tamino e Pamina, grazie al flauto magico, si incontreranno e si innamoreranno; giungeranno felici al mondo della luce. Per fare ciò però dovranno superare diverse prove tra le quali quella della grotta dell’acqua e del fuoco. Sarastro intanto ha deciso di sfidare Astrifiammante, nel tentativo di impedirle di utilizzare le forze dell’occulto per riconquistare Pamina…

Un finale a sorpresa, vedrà Papageno e il Flauto Magico come coloro che sapranno abilmente far rinascere l’amore tra i vecchi regnanti. Una bellissima leggenda con un illuminante finale.

A cura del teatro dei burattini di Como. Per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione contattando la biblioteca: tel. 031/390061 oppure biblioteca@comune.luratecaccivio.co.it

Ingresso libero